Il Taurasi DOCG

Il Taurasi DOCG è uno dei vini rossi campani più prestigiosi e può essere prodotto esclusivamente in 17 comuni dell’Irpinia, ad un’altitudine compresa tra i 350 e gli 800 metri sul livello del mare. La produzione di questo vino rosso DOCG è protetta da un disciplinare approvato con un decreto pubblicato sulla gazzetta ufficiale della Repubblica Italiana a partire dal 1970. È ottenuto da uve Aglianico a cui è possibile aggiungere fino al 15% di altri tipi di uve, anche se molti produttori scelgono di vinificare con il 100% di Aglianico. Prima di poter essere disponibile per la vendita, il Taurasi DOCG viene sottoposto ad una procedura di invecchiamento che parte dai 3 anni di durata, di cui almeno 1 anno in botte di legno. E’ un vino elegante, dal colore rosso rubino intenso, che si presta a raggiungere un equilibrio gustativo particolare che si esprime in un sapore corposo, ma allo stesso tempo tannico ed equilibrato, connotato dall’odore tipico dei terreni da cui proviene e del sottobosco circostante, motivo per il quale è più adatto ad essere consumato dopo un adeguato processo di invecchiamento.

Il vino Taurasi DOCG nella storia

Il 1928 è l’anno di svolta per il vino Taurasi, per quanto riguarda il suo riconoscimento oltre i confini della regione Campania e dell’Irpinia in particolare. Già menzionato nel 1898 dallo Strafforello, che così lo descrive: «Nelle buone annate il vino è assai copioso e molto se ne esporta nelle province limitrofe, principalmente col nome di vino “Taurasio” ed altri. Il migliore si raccoglie nei Comuni di Taurasi», il Taurasi diviene famoso all’inizio degli anni Trenta grazie alla “ferrovia del vino”, ovvero grazie al trasporto del vino campano nei distretti viticoli toscani, piemontesi e francesi (nella zona di Bordeaux), colpiti all’epoca dalla Filossera, un insetto che stava decimando i vigneti locali e al quale le viti campane risultavano immuni grazie alle particolari qualità dei terreni sabbiosi e vulcanici sui quali erano state impiantate. Dopo anni di bassa produzione e scarsi risultati a livello quantitativo, soprattutto a causa delle tragiche turbolenze che hanno attraversato buona parte del Novecento, è a partire dalla fine degli anni Sessanta che il Taurasi comincia ad attestarsi tra i migliori vini a livello nazionale e, dopo il riconoscimento tra i vini DOCG nel decennio successivo, a conquistare e mantenere la fama di cui gode tuttora.

Compra il vino Taurasi DOCG al miglior prezzo

Acquista vini rossi campani con denominazione Taurasi DOCG direttamente dai produttori locali per assicurarti il miglior prezzo. Su questo marketplace puoi conoscere ed acquistare questo vino rosso direttamente dalle cantine campane.

Visualizzazione di 8 risultati